Dal 31 marzo obbligo anche per Comuni, Regioni, Province, Università e ASL

campidoglioDal prossimo 31 marzo la fatturazione elettronica entra a pieno regime. Ogni dubbio è stato definitivamente chiarito con la circolare ministeriale la quale definisce in modo dettagliato tutte le amministrazioni pubbliche interessato al provvedimento.

Rientrano nella lista tutte le scuole di ogni ordine e grado, le mministrazioni di ordinamento autonomo, le università, le camere di commercio, le aziende sanitarie, il Coni e tutti gli ordini professionali.

Si tratta di oltre 20 mila enti sparsi in tutto il territorio nazionale che avranno l’obbligo di pagare i fornitori solo se riceveranno la fattura in formato digitale.
Già da giugno 2014 il provvedimento era stato attuato per i ministeri ed enti previdenziali, quindi da diversi mesi il sistema funziona regolarmente e il periodo di rodaggio è ormai alle spalle.

Eppure ancora c’è poca chiarezza sull’argomento, le informazioni fornite dagli enti stessi sono spesso incomplete e frammentarie. Anche facendo delle ricerche su Internet ci accorgiamo che lo stesso sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate è sicuramente pieno di informazioni ma non offre alcun aiuto concreto a chi deve iniziare ad utilizzare questo nuovo sistema.
In effetti i dubbi sono ancora molti, per esempio:

  • E’ necessario dotarsi di dispositivo di firma elettronica?
  • E’ obbligatorio possedere una PEC?
  • Come va fatta la conservazione delle fatture elettroniche ?
  • Entro quanto tempo vanno archiviate digitalmente e come?
  • Che numerazione bisogna attribuire?
  • Come vanno registrate ?
  • Come si versa l’imposta di bollo e a quanto ammonta?

Potrei continuare.

In questo blog, io e altri miei colleghi vorrei dare un aiuto a tutti quelli che per la prima volta si imbattono con questa problematica. Cercherò di rispondere a tutte le richieste pervenute e di pubblicare periodicamente informazioni e articoli sull’argomento.
Ho inserito qui di fianco un form che compare in tutte le pagine del sito.
Chiunque deideri chiarimenti può inserire i dati e inviare la richiesta. Spero di essere di aiuto a tutti nel migliore dei modi.
Un augurio di buon lavoro

Albino Marino

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>